Nella scorsa nottata, tre uomini a bordo di una Mercedes, hanno tentato di mettere a segno un furto presso un Bar di Bisaccia ma, probabilmente disturbati, hanno desistito dall’intento criminoso, fuggendo lungo la S.P. 189 ove, poco dopo, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato l’autovettura da loro utilizzata per la fuga, uscita fuori dalla sede stradale. Fondamentale è stata l’immediata comunicazione pervenuta nella notte alla Centrale Operativa che segnalava la consumazione del tentativo di furto presso l’esercizio commerciale. Immediatamente, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, ricevuta la notizia, davano attuazione ad un articolato e consolidato dispositivo al fine di intercettare e bloccare l’autovettura i cui occupanti avevano quasi messo a segno il furto. Infatti, i militari del Nucleo Radiomobile, in sinergia con quelli della Stazione di Bisaccia, lungo la SS 189 rinvenivano la Mercedes utilizzata dai malviventi che visti alle strette perdevano il controllo dei veicolo finendo fuori strada riuscendo a far perdere le tracce nelle campagne circostanti, favoriti dalla fitta vegetazione e dall’oscurità. L’auto abbandonata e recuperata dai militari dell’Arma veniva sottoposta a sequestro penale, al suo interno venivano rinvenuti arnesi da scasso. Il veicolo è risultato oggetto di furto, denunciato pochi giorni prima in provincia di Foggia, sullo stesso sono in corso indagini e rilievi tecnici da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, tesi all’individuazione di tracce ed utili elementi di prova al fine di addivenire all’identificazione degli autori dell’azione criminosa.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information