I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno effettuato un controllo all’interno di un cantiere edile della zona, riscontrando numerose irregolarità alla normativa vigente e denunciando alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, tre persone originari del posto e precisamente: l’imprenditore ed il geometra dell’impresa nonché il committente dei lavori. Nello specifico, i militari della Stazione di Baiano, unitamente agli ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino, hanno proceduto al controllo del succitato cantiere, riscontrando: l’assenza del piano operativo di sicurezza; la mancata adozione delle previste misure precauzionali nell’allestimento del ponteggio; la mancanza di parte della documentazione certificativa dello svolgimento in condizioni di sicurezza delle attività all’interno del cantiere. Per l’impresa, in relazioni alle inosservanze riscontrate, si procedeva anche alla sospensione della loro attività in attesa della loro regolarizzazione secondo le prescrizioni imposte.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information