I Carabinieri della Compagnia di Baiano ed in particolare i militari della Stazione di Montoro Superiore hanno tratto in arresto un 64enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza per la carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Salerno a seguito di condanna per tentato omicidio. L’uomo, già detenuto domiciliare, è stato tratto in arresto per i fatti risalenti all’anno 2014 allorquando, in provincia di Salerno, a seguito di una discussione per futili motivi con il proprio datore di lavoro, rientrava presso la propria abitazione e, armatosi della pistola regolarmente detenuta, ritornava e lo attingeva con diversi colpi, ferendolo. Dopo le formalità di rito espletate in Caserma, il 64enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Avellino.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information