Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Avellino stanno eseguendo otto ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone, residenti nei comuni irpini di Avellino, Mugnano del Cardinale, Baiano e Avella - pregiudicati ma anche liberi professionisti e pubblici ufficiali - accusate di estorsione, turbativa d'asta, minacce, con l'aggravante del metodo mafioso. Le ordinanze sono state emesse dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda) partenopea.

I dettagli dell'operazione, che sta impegnando decine di militari, unità cinofile e un elicottero, saranno resi noti in una conferenza stampa convocata alle 11:30 nel Comando provinciale dei Carabinieri di Avellino.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information