Chiude nella propria abitazione un impiegato comunale minacciandolo con un bastone. Un anziano di Pratola Serra è stato denunciato per sequestro di persone, tentata estorsione e lesioni personali. Aveva chiamato al telefono un impiegato del comune e con la scusa di avere spiegazioni su una multa ricevuta l'aveva costretto in casa sua. Chiusa la porta blindata e minacciandolo con un bastone aveva poi chiesto al malcapitato di avere indietro un documento che- a suo dire .- gli avrebbe fatto cedere la proprietà della propria casa. L'anziano solo dopo molte insistenze dell'impiegato -a cui aveva sottratto il cellulare - l'ha liberato. Di qui la denuncia ai carabinieri.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information