Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione. I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno posto grande attenzione alla problematica, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario. Ed ancora una volta tali sforzi hanno portati i loro frutti: in serata, in Fontanarosa, i militari della locale Stazione hanno proceduto al controllo di due giovani che, a bordo di un’auto, si aggiravano nel centro abitato. Insospettiti, dopo aver osservato i loro movimenti, i Carabinieri procedevano quindi a fermare quel veicolo per effettuare un controllo. Alla specifica richiesta dei militari operanti, i predetti non erano in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel luogo. I due, con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona, venivano quindi condotti in Caserma per i rituali accertamenti e successivamente allontanati con Foglio di Via Obbligatorio.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information