Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino c’è sempre la piaga del consumo di sostanze stupefacenti che, diffondendosi finanche tra le fasce di età più basse, va a macchiare di toni cupi il colorito fenomeno dell’aggregazione giovanile. Nell’ambito di tali servizi, i militari della Stazione di Solofra hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un giovane del posto sorpreso in flagranza di reato mentre cedeva dell’hashish ad un minorenne. I successivi accertamenti permettevano ai militari operanti di rinvenire ulteriore quantitativo di analoga sostanza stupefacente, ben occultata sotto una panchina. Alla luce delle evidenze emerse, per il 19enne scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo mentre per il minore la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 quale assuntore. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information