I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito di mirati servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a prevenire e reprimere reati predatori, fortemente intensificati negli ultimi mesi dopo il verificarsi di alcuni furti in abitazione avvenuti in Monteforte Irpino e nei comuni del Mandamento baianese, hanno svolto una serie di perquisizioni domiciliari e veicolari per la ricerca di armi, strumenti atti allo scasso e refurtiva. In tale contesto, i Carabinieri della Stazione di Avella, durante un attento controllo alla circolazione stradale effettuato nella zona periferica del Comune di Sperone, imponevano l’alt ad un 36enne di origine romena, che era alla guida di un ciclomotore. I successivi accertamenti permettevano ai militari operanti di stabilire che il citato veicolo era oggetto di furto avvenuto in Cercola. L’uomo, che non era in grado di indicare la provenienza del mezzo e né, tantomeno, di giustificarne il possesso, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per il reato di ricettazione. Il ciclomotore è stato restituito al legittimo proprietario.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information