Il personale della Sezione Polizia Stradale di Avellino diretto dal Vice Questore Renato Alfano, ha inseguito e bloccato un tir-bisarca di nazionalità bulgara, trasportante veicoli, che procedeva a velocità elevata con andatura irregolare a zig-zag, costituendo un grave e concreto pericolo per la circolazione stradale. Il mezzo pesante in questione è stato individuato sulla carreggiata est dell’autostrada A16, nella tratta compresa tra le uscite di Avellino est e Grottaminarda. Difatti le due pattuglie impegnate nelle ricerche hanno notato la presenza del citato veicolo tra l’area di servizio Mirabella est e lo svincolo di Grottaminarda, ed al fine di prevenire il verificarsi di probabili incidenti, il personale ha provvedeva a liberare l'area da altri veicoli. L’autotrenista, con non poche difficoltà, è stato bloccato all’altezza dell’uscita di Grottaminarda e dirottato alla vicina barriera autostradale. Di seguito, è stato sottoposto a controllo, rilevando, in modo palese, il suo stato di grave ebbrezza. A tal punto, al conducente è stata ritirata la patente di guida ai fini del successivo provvedimento definitivo di inibizione alla guida sull’intero territorio nazionale, nonché si è proceduto al sequestro dell’autotreno e a deferire lo stesso conducente alla Procura di Repubblica di Benevento per il reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica”.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information