Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire rispetto della legalità finanche sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente triste dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza. Nell’ambito di tali controlli, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano hanno eseguito una serie di verifiche su cantieri edili insistenti nell’ambito del territorio di competenza. All’esito delle attività ispettive, i militari della Stazione di Pratola Serra hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria due persone ritenute responsabili di abusivismo edilizio. In particolare, in Tufo, presso un cantiere edile per la ristrutturazione di un’abitazione, si accertava che erano stati eseguiti diversi interventi edili senza le prescritte autorizzazioni comunali ed in violazione delle norme antisismiche. Di quanto accertato veniva data comunicazione anche al locale Ufficio Tecnico Comunale per i provvedimenti da adottare.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information