I carabinieri della compagnia di Baiano (Avellino) hanno sequestrato 500 bombole di gas per uso domestico custodite all'interno di due depositi a Sperone (Avellino).

I militari, con i quali hanno collaborato gli uomini della Tenenza della GdF di Baiano, hanno accertato che le bombole, considerate materiale esplodente, venivano custodite senza le prescritte autorizzazioni e che gli stessi depositi non avevano il certificato antincendio. Nel corso dei controlli, che hanno riguardato anche un esercizio commerciale per la vendita di materiale edilizio, sono stati scoperti anche tre lavoratori in nero. I tre titolari delle attività sono stati denunciati.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information