Un’ennesima azione di contrasto l’ormai dilagante fenomeno di coltivazione di marijuana in terra irpina portata a termine dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino. I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno individuato, all’interno di un terreno montuoso di proprietà demaniale, quindici piante di cannabis, ben coltivate ed occultate dalla fitta vegetazione. Le piante, dell’altezza di circa due metri, sono state asportate e sottoposte a sequestro da parte dei militari della Stazione di Montoro Superiore, che ne davano comunicazione alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini volte all’individuazione dei responsabili dell’illecita coltivazione: non si escludono ulteriori sviluppi.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information