Prosegue l’attività del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità. I Carabinieri della Compagnia di Baiano, al termine di attività info-investigativa hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 35enne dell’hinterland Nolano, ritenuto responsabile del reato di furto. Il giovane, a seguito di un’accesa discussione scaturita dalla gelosia, si impossessa dello smartphone della sua fidanzata, coetanea, al fine di controllare messaggi e chiamate, causa del litigio. I militari della Stazione di Baiano cui la predetta si era rivolta, alla luce dei successivi accertamenti deferivano il giovane in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information