Quasi 150 mila euro di danni erariali vengono contestati dalla Corte dei Conti della Campania a cinque medici della Asl di Avellino. I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Avellino hanno notificato ai professionisti gli inviti a dedurre, al termine di una complessa indagine avviata dalle Fiamme Gialle di Ariano Irpino (. Ai medici vengono contestate prescrizioni inappropriate a pazienti nel periodo 2009-2014. Per gli investigatori i pazienti venivano avviati alle cure farmacologiche direttamente con medicinali con lo specifico principio attivo, senza cioè che il paziente venisse preliminarmente sottoposto a un periodo di controllo della patologia con la somministrazione di farmaci disgiunti.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information