I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, in particolare quelli di tipo predatorio, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando al massimo, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, l’attività di controllo del territorio con l’impiego di personale in divisa ed in abiti civili. Ed proprio grazie a tali servizi, pianificati su determinate aree sensibili preventivamente individuate anche in base a fasce orarie ed al possibile modus operandi dei malfattori, che i militari dipendenti della Compagnia di Montella hanno sventato un furto presso gli uffici dell’ASL n. 3 di Montella. Nella tarda serata di ieri, durante un servizio perlustrativo, una pattuglia della locale Stazione Carabinieri sorprendeva dei ladri in azione all’interno della citata azienda sanitaria. L’intervento dei Carabinieri ha messo in fuga i due ladri, entrambi incappucciati, che avevano ternato di rubare un personal computer di ultima generazione, completo di monitor e stampante. Tuttavia i malviventi, abbandonato il bottino, sono riusciti a scappare, facendo perdere le proprie tracce nelle vicine campagne, favoriti sia dal buio che dalla folta vegetazione. La refurtiva, dal valore di circa 5mila euro, è stata quindi recuperata e riconsegnata al dirigente sanitario dell’ASL. Sono in corso indagini e rilievi tecnici da parte dei Carabinieri, tesi all’individuazione di tracce ed utili elementi di prova al fine di addivenire all’identificazione degli autori dell’azione criminosa. I malviventi potrebbero avere le ore contate.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information