Ennesimo colpo inferto durante la serata di sabato al fenomeno legato all’uso ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino degli uomini e donne dell’Arma c’è sempre la piaga del consumo di sostanze stupefacenti che, diffondendosi finanche tra le fasce di età più basse, va a macchiare di toni cupi il colorito fenomeno dell’aggregazione giovanile. Nella serata di ieri, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per il contrasto del fenomeno dell’illegalità diffusa, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ariano Irpino hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane del posto. In particolare, nel corso dei mirati servizi antidroga i Carabinieri hanno eseguito vari controlli presso i domicili di persone sospette. Nel comune del Tricolle, presso l’abitazione di un 29enne con a carico svariati precedenti di polizia, sono stati rinvenuti circa 20 grammi di hashish, già confezionati e predisposti probabilmente per la vendita a terzi. La sostanze stupefacenti è stata sottoposta a sequestro. Il giovane è stato pertanto tratto in arresto in quanto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information