Nel corso di una violenta lite, ha colpito il fratello alla testa con un badile e, all'arrivo dei carabinieri, ha utilizzato la stessa arma per sottrarsi alla cattura. Uno dei militari è stato colpito da un pugno, prima l'uomo venisse bloccato. É accaduto a Montecalvo Irpino. L'aggressore, un 42enne del posto, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Benevento. Il fratello, di 49 anni, è stato ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale del capoluogo sannita.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information