Vietato utilizzare l'acqua per uso alimentare a Mercogliano, in provincia di Avellino. Da stamattina è entrata in vigore l'ordinanza del sindaco, Massimiliano Carullo, dopo che le analisi a campione effettuate su alcuni punti di presa della rete sono stati riscontrati parametri microbiologici superiori alla norma. Lo sforamento dei parametri sarebbe stato causato dalle cicliche attività di clorificazione in rete. La situazione, che comporta disagi per i 12 mila abitanti del comune irpino, dovrebbe essere ricondotta alla normalità nelle prossime ore. L'utilizzo dell'acqua ad uso alimentare, viene ricordato, è possibile soltanto dopo la bollitura.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information