Un uomo di 54 anni di Serino   è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamenti di animali. L'uomo, con particolare crudeltà, era solito prendere a bastonate i cani randagi e molti li aveva segregati nell'intercapedine di un prefabbricato in lamiera, bloccato all'esterno. Le indagini scattarono a fine gennaio su denuncia di un'associazione animalista, dopo che un meticcio venne trovato in fin di vita in strada, colpito con inaudita violenza con una mazza da baseball. Gli animali liberati sono stati affidati al servizio veterinario della Asl di Avellino.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information