Quattro giovani tra i 17 e i 22 anni sono stati denunciati dai carabinieri per aver picchiato brutalmente un 20enne, affrontato mentre era in compagnia della sua fidanzata. E' accaduto a Montella. All'origine dell'aggressione ci sarebbero motivi di gelosia: la vittima era fidanzato con una ragazza che non aveva ceduto alle avances di uno degli aggressori. Il giovane ha rimediato una prognosi di sette giorni per ferite lacero contuse, contusioni ed ematomi agli occhi. Le indagini di militari, a cui il giovane aggredito si era rivolto, hanno consentito di rintracciare i responsabili, originari di Nusco e Cassano e di denunciarli per concorso in lesioni aggravate.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information