Stroncato dagli agenti della Squadra Mobile di Avellino un fiorente spaccio di sostanze stupefacenti: due persone, una donna di 51 anni e un 28enne, sono state arrestate mentre nei confronti di una terza persona è stato emesso un provvedimento di obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Le indagini, condotte anche con l'ausilio di intercettazioni telefoniche e ambientali, hanno accertato che la droga, in particolare cocaina, veniva spacciata in prossimità di locali pubblici, frequentati da professionisti e imprenditori. Gli incassi giornalieri superavano i 500 euro. In particolare, la donna arrestata è stata colta dalle telecamere degli investigatori mentre, indossando un costume di carnevale, cedeva la droga i clienti. La stessa persona, come hanno accertato le intercettazioni, era stata più volte contestata dai consumatori, tra i quali anche alcuni suoi congiunti, per aver venduto loro eroina di bassa qualità al posto di cocaina.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information