I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato in stato di libertà un 42enne irpino per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante un normale controllo alla circolazione stradale, hanno notato una strana preoccupazione nell’uomo fermato alla guida della sua auto e, pertanto, hanno proceduto alla perquisizione, rinvenendo all’interno del portabagagli, ben occultato, un coltello. Ravvisando profili di illiceità nella situazione riscontrata, i Carabinieri provvedevano a deferire il 42enne in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per il reato di porto abusivo di oggetto atto ad offendere. Il coltello, della lunghezza di circa 20 cm., è stato sottoposto a sequestro.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information