Un'area di oltre cinquemila metri quadrati, utilizzata come discarica abusiva, è stata sequestrata dai carabinieri nei pressi dell'oasi del Wwf di Conza della Campania, in provincia di Avellino. Nel sito erano stati abbandonati rifiuti speciali e pericolosi come pannelli di eternit, pneumatici, elettrodomestici e materiale edilizio di risulta. Indagini sono in corso per risalire ai responsabili.






Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information