Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino, in piena sinergia con i colleghi della locale Stazione, hanno tratto in arresto un 34enne del luogo, sul cui capo pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione. L’uomo, destinatario del provvedimento spiccato dalla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo, era attivamente ricercato dai militari dell’Arma, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità. Rintracciatolo, i Carabinieri lo hanno così dichiarato in arresto. Condotto inizialmente presso il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, espletate le formalità di rito, l’arrestato veniva tradotto dagli uomini dell’Arma presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, dovendo espiare anni 2 e mesi 6 di reclusione quale cumulo pena per i reati di estorsione, spaccio di stupefacenti, evasione ed altro.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information