I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un uomo sorpreso alla guida della propria autovettura sotto gli effetti dell’alcol. È stato un utente della strada a segnalare al numero di pronto intervento “112”, l’andatura anomala e nel contempo pericolosa, di un’autovettura che nel cuore della notte percorreva la S.S. 401 nel Comune di Calitri. L’operatore immediatamente comprendeva che dietro quell’animosa segnalazione si celava una situazione altamente pericolosa per la circolazione stradale e pertanto forniva dettagliate indicazioni alle autoradio di turno in quella zona al fine di intercettare il mezzo segnalato. In brevissimo tempo l’equipaggio della Stazione di Andretta intercettava quel veicolo: una berlina che percorreva a zig-zag a velocità sostenuta un tratto di strada in discesa. Bloccata la corsa dell’auto, i militari procedevano quindi al rituale controllo. Alla guida vi era un 40enne potentino che, dopo qualche “bicchierino” di troppo aveva fretta di rincasare. Dal test alcoolemico emergevano valori superiori al limite massimo consentito per la guida. L’uomo veniva pertanto deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per il reato di guida in stato di ebbrezza e la patente di guida gli è stata ritirata.


 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information