Il Gup del Tribunale di Avellino, Gianfrancesco Fiore, si è ritirato in camera di consiglio al termine della quale comunicherà l'ammissione delle parti civili nel processo per le vittime del bus caduto dal viadotto dell'A16 Napoli-Canosa il 28 luglio del 2013. 117 le richieste presentate, ma alcune delle parti sono uscite di scena dopo aver ricevuto un risarcimento. La decisione del Gup, insieme alla calendarizzazione delle successive udienze, è attesa nel primo pomeriggio.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information