Nove giovani eritrei sono stati intercettati dalla Polstrada di Avellino mentre a piedi percorrevano l'A16 Napoli-Canosa. I migranti, ospiti di un centro di accoglienza di Venticano (Avellino), intendevano raggiungere Roma. Dopo essere stati rifocillati e identificati in Questura ad Avellino, sono stati riaccompagnati al centro di accoglienza. Sono complessivamente 1.081 i profughi ospitati in strutture pubbliche della provincia di Avellino: dalla notte scorsa, altri 30 profughi sono stati accolti in una struttura del comune di Bisaccia (Avellino). Il prefetto di Avellino, Carlo Sessa, ha incontrato i vescovi delle tre diocesi irpine e l'Abate del Santuario di Montevergine per sondare la disponibilità all'accoglienza, anche in vista di ulteriori arrivi attesi per ottobre.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information