Venti tonnellate di rifiuti speciali sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Avellino nel corso di controlli sull'Ofantina, la statale che collega il capoluogo irpino ai nuclei industriali dell'Alta Irpinia. I militari hanno fermato un autoarticolato che trasportava rottami metallici, rilevati presso una azienda di Nusco(Avellino)e destinati ad una azienda di Caserta che opera nel settore del trattamento dei rifiuti. Nel corso dei controlli, sono state accertate numerose violazioni ambientali che hanno portato al sequestro del carico e dell'automezzo. L'autista e il responsabile dell'azienda irpina sono stati denunciati alla Procura di Avellino.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information