Un ordigno inesploso, risalente al secondo conflitto mondiale, è stato scoperto nelle campagne di Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino. Si tratta di una bomba di alto potenziale da decenni sepolta in un fondo agricolo in Contrada Ruggiano: a scoprirla è stato il proprietario intento a lavorare il fondo con l'utilizzo del trattore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno provveduto ad isolare la zona, in attesa delle operazioni di disinnesco da parte degli artificieri.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information