Una busta contenente un proiettile e un biglietto di minacce è stata recapitata alla redazione di Avellino del "Quotidiano del Sud". "Ancora una parola e sei morto": questa la minaccia scritta a caratteri stampatello, indirizzata al "Professor De Guglielmo", il cui nome non risulta tra i redattori o collaboratori del giornale. Il direttore del quotidiano, Gianni Festa, ha denunciato la vicenda ai carabinieri che hanno avviato indagini.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information