Verso le ore 2.45 di questa notte, in Ariano Irpino, Rione Martiri, durante un posto di controllo effettuato da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ariano Irpino, un’auto utilitaria di colore blu, dopo aver investito il capo equipaggio, si allontanava precipitosamente incurante delle condizioni del Carabiniere. Il malcapitato, dopo un primo soccorso attuato dall’altro militare, veniva trasportato con ambulanza presso l’ospedale “Ottone Frangipane” di Ariano Irpino e successivamente trasferito presso il “Rummo” di Benevento nel reparto di chirurgia maxillo-facciale per le fratture orbitarie e mascellari riportate. La prognosi è stata quantificata in trenta giorni e fortunatamente non versa in pericolo di vita. Subito dopo il fatto, con una attività di pieno raccordo delle Centrali Operative del Comando Provinciale, venivano predispostiti una serie di posti di controllo al fine di chiudere le possibili vie di fuga al pirata della strada. L’attività investigativa sviluppata dai militari della Compagnia di Ariano Irpino e del Comando Provinciale di Avellino, estrinsecatasi attraverso lo sviluppo di fonti di intelligence, l’acquisizione di video dalle telecamere di tutta la zona e l’analisi degli elementi raccolti in sede di sopralluogo permettevano di individuare l’autovettura investitrice in una Fiat Punto seconda serie e successivamente di individuare in modo certo quale materiale autore del fatto un 25enne del luogo, incensurato. Il giovane, messo di fronte alle proprie responsabilità, ammetteva le sue colpe e precisamente, di aver investito il militare poiché distrattosi durante la guida, e accortosi di quanto accaduto, si era dato alla fuga senza prestare soccorso colto dal panico. A carico dello stesso si è proceduto al deferimento in stato di libertà per omissione di soccorso e lesioni personali colpose nonché al contestuale ritiro della patente.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information