I carabinieri del Comando provinciale di Avellino hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili dell'agguato mortale nei confronti di Nicola Annunziata, avvenuto il 29 aprile scorso a Mugnano del Cardinale, in provincia di Avellino. La vittima morì alcuni giorni dopo in ospedale per le gravi ferite da arma da fuoco, che lo colpirono ad organi vitali. I provvedimenti sono stati firmati dal Gip del Tribunale di Avellino.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information