Nella serata di ieri, 7 giugno 2015, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, nel corso di mirati servizi finalizzati al controllo del territorio con particolare attenzione al contrasto dei reati in materia di armi, munizioni e materiale esplodente, hanno tratto in arrestato, nella flagranza di reato, un giovane incensurato di Montoro (AV), di circa 25 anni, che deteneva e portava illegalmente una pistola semiautomatica con matricola abrasa e relativo munizionamento, due coltelli ed un noccoliere. In particolare i Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore, che già da qualche mese avevano osservato dei movimenti sospetti da parte del ragazzo, nella serata di ieri, notandolo alla guida della propria autovettura, procedevano al suo controllo su strada. L’immediata perquisizione personale e veicolare condotta sul posto faceva sì che i militari rinvenissero occultata, sotto la moquette del pianale dei sedili posteriori dell’autovettura, una pistola semiautomatica, calibro 6.35 con matricola abrasa e con caricatore inserito, contenente proiettili stesso calibro. Inoltre, occultati all’interno di un vano portaoggetti di uno degli sportelli posteriori, venivano rinvenuti anche un coltello a serramanico con lama della lunghezza di oltre 10 cm, un pugnale a innesto con lama della lunghezza di 8 cm ed un noccoliere. Alla luce del rinvenimento delle predette armi, il giovane montorese veniva dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la casa Circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information