Nel giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere ed in particolare alla detenzione illegale di armi hanno deferito in stato di libertà. alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, due soggetti del posto, rispettivamente di 36 e 25 anni, il primo pregiudicato, per detenzione illegale di armi. In particolare i militari della Stazione di Avella, durante un controllo della circolazione stradale, insospettiti dall’ atteggiamento dei personaggi suindicati, che transitavano a bordo di un’ autovettura, hanno proceduto a fermarli e ad effettuare una perquisizione nei loro confronti. Durante l’ attività di controllo, addosso ad ognuno, venivano rinvenuto, nelle tasche interne, un coltello tipo serramanico ed in particolare: il primo con lunghezza di 20 cm e l’ altro 25cm, entrambi con lama molto affilata e facilmente occultabili. Le armi trovate venivano poste sotto sequestro ed i responsabili del reato deferiti in stato di libertà.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information