Nel trascorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Baiano durante appositi servizi di pattuglia del territorio, finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio con particolare riguardo ai furti in abitazione, hanno proceduto alla denuncia di un soggetto ed a proporne altri tre dell’ avellinese, pregiudicati, alla Questura, per l’adozione della misura del foglio di via obbligatorio. In particolare i militari della Stazione Monteforte Irpino, a seguito dei diversi controlli nelle varie frazioni del territorio di competenza, hanno proceduto a fermare un furgone di colore bianco condotto da un pregiudicato della provincia di Avellino. A seguito di perquisizione veicolare, ben occultati all’ interno di un borsone, sotto il sedile lato passeggero, venivano rinvenuti numerosi attrezzi atti allo scasso, che generalmente sono anche impiegati per la commissioni di furti al fine di forzare gli infissi delle finestre e le serrature. Dato che il proprietario non era in grado di giustificare il trasporto dei citati attrezzi, lo stesso veniva deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo. Durante il medesimo dispositivo di controllo del territorio, inoltre, venivano individuati ed identificati tre soggetti che si aggiravano per le strade, notati transitare e sostare con insistenza nei pressi di alcune abitazioni. A seguito di accertamenti, gli stessi tutti provenienti dalla provincia di Avellino, risultando titolari di pregiudizi penali per reati contro il patrimonio e non fornendo una giustificazione alla loro presenza, nei loro confronti veniva avanzata proposta di applicazione della misura del divieto di ritorno nel comune Monteforte Irpino. Riguardo l’odioso fenomeno dei furti, continua l’azione preventiva della locale Arma dei Carabinieri.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information