E' stato trasmesso alla Procura della Repubblica di Avellino l'esposto presentato dai genitori sulla morte del loro figlio, a un mese dalla nascita, dopo tre ricoveri in ospedale. La Procura non ha disposto l'autopsia e i funerali del piccolo sono stati celebrati stamani nella chiesa dell'Annunziata a Mercogliano (Avellino), paese dove vive la famiglia. Il bambino, a cui era stato dato il nome di Enea - come anticipato oggi da Il Mattino - era nato con una grave patologia al fegato; era stato ricoverato nell'ospedale "Bambin Gesù" di Roma dove era in attesa del trapianto di fegato e dove è morto. Il piccolo era nato nella clinica privata "Malzoni" di Avellino ed era stato ricoverato nell'ospedale "Moscati" di Avellino e successivamente al "Santobono" di Napoli.


 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information