A colpi di roncola ha tentato di uccidere il fratello. E' accaduto nella tarda serata di ieri a Mugnano del Cardinale (Avellino). Provvidenziale l'intervento dei carabinieri, il cui arrivo ha costretto l'uomo, un pregiudicato del posto di 50 anni, a darsi alla fuga. Successivamente è stato arrestato dai militari per tentato omicidio.

La lite tra i due fratelli è scoppiata per futili motivi in strada, davanti all'abitazione dove entrambi vivono. Dalle ingiurie si è passato ai fatti: l'uomo ha imbracciato una roncola ed ha colpito più volte alla testa il fratello maggiore, di 55 anni, provocandogli ampie ferite.

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information