Lo scorso 10 marzo, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, una persona 60enne pregiudicato del posto. In particolare i militari della Stazione di Lauro, coadiuvati da personale dell’ASL, hanno proceduto ad un controllo di un’ autocarrozzeria della zona, riscontrando numerose violazioni della normativa in materia ambientale ed edilizia. Infatti il soggetto suindicato era privo di tutte le autorizzazioni necessarie per espletare l’ attività di carrozziere (es: autorizzazioni sanitarie, per lo scarico delle acque reflue industriali, per l’ emissione in atmosfera dei fumi) ed inoltre l’ ambiente adibito ad autocarrozzeria era interamente abusivo. Durante il servizio in questione, inoltre, veniva individuata, in uno spiazzale contiguo allo stabile principale, una discarica di rifiuti speciali pericolosi, derivanti dall’attività in argomento, abusivamente svolta, composta da oggetti vari, componenti di autovetture e diversi liquami di fattura industriale, altamente inquinanti. Date le numerose violazioni di legge riscontrate, il soggetto in questione veniva denunciato all’ Autorità Giudiziaria e l’intera sede dell’attività sottoposta a sequestro.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information