Da tempo maltrattava i genitori, minacciandoli anche di morte, per ottenere denaro che spendeva alle slot machines. Un 26enne di Ariano Irpino (Avellino), e' stato allontanato dalla abitazione dei suoi genitori dal giudice del Tribunale di Benevento a conclusione delle indagini svolte dagli agenti del commissariato di Polizia di Ariano Irpino. Il comportamento del giovane aveva determinato nei genitori un costante stato di ansia e paura, spingendoli a presentare una formale denuncia.


 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information