L’attività dell’ Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’ odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. In seguito all’ azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, la Compagnia Carabinieri di Baiano, nella giornata di ieri ha denunciato un 33enne originario di Milano, resosi responsabile di una truffa on-line ai danni di un cittadino di Lauro 56enne. In particolare i militari della Stazione di Lauro, a conclusione di specifica attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, il soggetto suindicato perché, nei giorni addietro, su un noto sito di aste on-line aveva pubblicato un avviso di vendita inerente un computer di un famoso marchio, ad un prezzo molto basso rispetto il valore medio di mercato. La vittima, ignara del raggiro in cui sarebbe incappata, attratta dalla falsa offerta, effettuava il pagamento, mediante il versamento dell’ importo del prezzo sulla carta prepagata del venditore. Subito dopo il pagamento, il venditore diveniva irreperibile e la merce acquistata non è stata mai recapitata. Le attività e gli accertamenti esperiti permettevano di appurare che si era trattato di una truffa e di addivenire all’identificazione ed alla denuncia del suo autore.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information