I Carabinieri della Compagnia di Montella, hanno posto in essere mirati controlli che hanno permesso di individuare e denunciare due persone per furto di gas metano. Due i soggetti denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per il reato di furto aggravato, uno dei quali, pregiudicato, già noto alle Forze dell’Ordine. In particolare, a seguito di segnalazione da parte della società concessionaria del servizio che aveva riscontrato delle anomalie, i Carabinieri della Stazione di Montella hanno immediatamente iniziato un’attività di indagine predisponendo appositi servizi, per accertare l’indebito consumo di energia. Due i casi accertati: in entrambe le circostanze, dovendo probabilmente rimediare alle esigenze domestiche, gli abusivi avevano manomesso i contatori del gas metano, violando i sigilli apposti per morosità dalla società. Con tale manomissione sono stati sottratti illecitamente oltre 200 metri cubi di gas metano. Rispristinato quindi lo stato dei luoghi, sono stati apposti nuovamente i piombini.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information