Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, in particolare i militari della Stazione di Quindici, al temine di una meticolosa attività d’ indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, hanno data esecuzione ad un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un 53enne pregiudicato del posto, resosi responsabile di numerose aggressioni nei confronti dell’ anziana madre e di altri familiari. In particolare i militari della Stazione di Quindici hanno eseguito il provvedimento summenzionato nei confronti del soggetto in questione, notificandogli tutte le prescrizioni e le limitazioni impostigli dall’ Autorità Giudiziaria. La misura cautelare scaturisce a seguito della denuncia dei carabinieri della locale Stazione a causa delle numerose minacce e percosse, che in più occasioni l’anziana donna ed altri familiari sono stati costretti a subire. Alla base delle numerose aggressioni vi erano futili motivi di natura patrimoniale. In alcuni casi le vittime sono dovute ricorrere anche alle cure mediche per la gravità delle violenze subite.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information