Nella decorsa nottata è pervenuta alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano telefonata da parte di un cittadino di Venticano che segnalava la presenza di persone sospette nei pressi dell’istituto comprensivo “R. Ambrosini”. Sul posto sono stati immediatamente inviati due equipaggi che stavano eseguendo pattugliamento nella zona, secondo i servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per fronteggiare il fenomeno dei furti. All’arrivo dei militari nei pressi dell’istituto scolastico i malviventi si davano a precipitosa fuga nelle campagne circostanti e le ricerche degli stessi, estese anche ai limitrofi comandi, al momento hanno sortito esito negativo. Dal successivo sopralluogo si accertava che i rei, dopo aver danneggiato le porte d’ingresso della struttura e le porte interne della stessa, avevano già provveduto ad accantonare per poi asportarli numerosi computer portatili ma, grazie all’immediato intervento delle pattuglie, non riuscivano nel loro intento. Inoltre all’interno di un’aula sono stati rinvenuti gli arnesi atti allo scasso, utilizzati dai delinquenti per accedere all’interno dell’istituto scolastico, che sono stati sottoposti a sequestro. Personale specializzato dell’Arma ha quindi proceduto ad un dettagliato sopralluogo con l’acquisizione di utili elementi per l’identificazione degli autori del tentato furto.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information