I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nel corso della mattinata odierna, durante i predisposti servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio con particolare riguardo ai furti, hanno denunciato tre soggetti, rispettivamente di anni 40, 44 e 30, due dei quali pregiudicati, tutti provenienti dall’ hinterland salernitano, per tentato furto. In particolare i militari della Stazione di Montoro Superiore, notiziati dalla centrale operativa della Compagnia di un furto di bestiame in atto, nel dettaglio alcuni capi di bovini e suini, intervenivano rapidamente sul posto, ma i tre malviventi suindicati, si erano già allontanati pochi istanti prima, vistisi scoperti dai proprietari del terreno. Le immediate ricerche dei carabinieri permettevano prima di rinvenire in furgone utilizzato dai malfattori nel tentativo di asportare gli animali, lasciato nelle vicinanze, ed inseguito, dopo apposite attività info-investigative di rintracciare i tre soggetti a bordo di un’ autovettura, con la quale si stavano recando nuovamente sul posto per riprendere il predetto automezzo furgonato utilizzato nel tentativo di consumare l’azione criminale. Gli stessi venivano proposti per l’ applicazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Montoro. Il servizio in questione rientra nella più ampia strategia in chiave preventiva attuata dalla Compagnia di Baiano nel contrasto ai furti in genere.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information