Ore di paura e tensione durante la scorsa notte nella Baronia. Un pensionato di Vallata, svegliatosi nel cuore della notte, si è accorto che la moglie, sofferente di vuoti di memoria, non era più in casa. L’uomo, preoccupato per l’allontanamento dell’anziana consorte, ha informato dell’accaduto i Carabinieri della locale Stazione ed immediatamente sono scattate le ricerche della donna protrattesi sin quasi alle prime luci dell’alba quando i militari, all’interno di un casolare abbandonato, hanno rintracciato la settantenne, infreddolita ed in stato confusionale. L’anziana, dopo essere stata rifocillata e visitata da personale del 118, è stata riaccompagnata presso la propria abitazione: grazie all’intervento dei Carabinieri la sua avventura notturna ha avuto un lieto fine.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information