L’incremento dei servizi posti in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, che ha visto il rafforzamento dei controlli tesi a contrastare principalmente il fenomeno dei reati di natura predatoria ed in particolare ai danni di edifici scolastici, sta portando concreti risultati. Durante la scorsa notte, infatti, alcuni malfattori, dopo aver forzato una finestra posta nella parte retrostante dell’immobile, si sono introdotti all’interno dell’istituto Comprensivo “Benedetto Croce” di Flumeri con l’intento di fare man bassa di tutto il materiale informatico ivi custodito. Il provvidenziale intervento della pattuglia Carabinieri della locale Stazione, impegnati nello specifico servizio di prevenzione, avvedutisi di movimenti e rumori sospetti provenienti dal retro del plesso scolastico, non consentiva ai ladri di asportare i p.c., i tablet e altro materiale didattico obiettivo della loro incursione. Ai malintenzionati, evidentemente avvertiti da un “palo” posizionatosi all’esterno dell’istituto, non è rimasto altro che darsi a precipitosa fuga, facendo perdere le proprie tracce nell’oscurità. Sul posto, oltre ai Carabinieri della Stazione, è intervenuto personale specializzato del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ariano Irpino che ha effettuato i rilievi tecnici del caso. Durante il sopralluogo sono stati individuati alcuni elementi ritenuti utili per risalire all’identità dei responsabili, che sono al vaglio degli inquirenti. I malviventi potrebbero avere le ore contate.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information