Proseguono i controlli disposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a contrastare l’illegalità sotto ogni forma. Nell’obbiettivo dei militari della Compagnia Carabinieri di Sant’Angelo dei Lombardi oltre alla prevenzione e alle repressione dei reati contro il patrimonio e la persona anche i controlli contro la contraffazione. Nella giornata di ieri i militari operanti procedevano al sequestro di centinaia di luci elettriche recanti falsa marcatura “CE” e, quindi, altamente pericolose se utilizzate negli ambienti domestici, pronte per essere immesse sul mercato. Si tratta nello specifico, prevalentemente di luci che erano destinate per addobbi natalizi. Il valore della merce sequestrata ammonta a un migliaio di euro. Il responsabile, un imprenditore di nazionalità cinese, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino per aver posto in vendita articoli che non sono stati preventivamente sottoposti ai previsti controlli sugli standard di sicurezza per la successiva commercializzazione nel territorio italiano e dovrà ora rispondere ora, tra l’altro, del reato di tentata frode nell’esercizio del commercio.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information