Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, particolarmente ai furti in abitazione. Sono infatti tuttora in corso i servizi di controllo straordinario del territorio della Valle del Calore e della Valle Ufita. Durante la maxi operazione, centinaia sono stati i controlli e le perquisizioni eseguite. Particolare attenzione è stata riposta soprattutto alle zone periferiche di quei comuni maggiormente interessati dai furti perpetrati nelle ultime settimane. Sono palesi i risultati ottenuti: negli ultimi giorni nessun furto è stato denunciato. Per questa speciale iniziativa, che ha visto un impiego massiccio di uomini e mezzi, si è avuta la collaborazione dei militari delle cinque Compagnie del Comando Provinciale di Avellino e del Reparto Operativo, in supporto a quelli della Compagnia di Mirabella Eclano, normalmente operativi sul territorio interessato. I servizi di controllo continueranno: da oggi saranno addirittura rinforzati con l’impiego di un contingente C.I.O. (Compagnia Intervento Operativo) del 10° Battaglione Carabinieri Campania e si concentreranno nelle fasce orarie maggiormente a rischio, lungo le più importanti arterie stradali nonché nelle frazioni ed aree rurali più sensibili: particolare attenzione sarà inoltre dedicata anche agli esercizi commerciali. E tutto questo soprattutto per ridare fiducia e tranquillità alla popolazione alla quale viene sempre richiesta la massima collaborazione.


 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information