Nella decorsa notte in agro di Altavilla Irpina (Av) ignoti malfattori penetravano all’interno di un’abitazione abitata da due coniugi, accedendo mediante effrazione di una finestra della cucina. I malviventi, mentre i due coniugi si trovavano a letto, asportavano due fucili da caccia, oggetti in oro e la somma in contanti di euro 3.000,00 ma visti dai proprietari che nel frattempo erano stati svegliati dai rumori, si davano a precipitosa fuga. L’allarme veniva dato dai derubati spaventati con telefonata al 112 della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano (Av) i quali riferivano di tre individui con volto travisato da passamontagna che poco prima si erano introdotti nella propria abitazione per poi scappare a piedi. Tempestivamente sul posto venivano inviati numerosi equipaggi per gli accertamenti di rito e per l’avvio di serrate indagini con immediata predisposizione di dispositivo che cinturava la zona in questione attuando numerosi posti di controllo sulle principali arterie stradali di accesso nella zona. Nel corso di tale servizio in Dentecane veniva individuata un’Audi sospetta i cui occupanti alla vista dei militari la abbandonavano per dileguarsi nelle attigue campagne. Da successivi accertamenti l’autovettura risultava essere stata asportata ieri nella limitrofa provincia sannita. Sono tuttora in corso indagini finalizzate all’identificazione degli autori del reato nonché al recupero della refurtiva.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information