Una coppia di innamorati russi e' stata sorpresa dai vigili mentre con grande tranquillita' stava incidendo con un temperino i propri nomi su una delle spallette di marmo del Ponte della Costituzione a Venezia, ideato da Santiago Calatrava. I due sono stati denunciati all'autorita' giudiziaria e saranno chiamati a risarcire il danno.

Erano stati alcuni cittadini ad avvertire i vigili dalla pattuglia che presidia quotidianamente la zona. Non e' la prima volta che il 'ponte di Calatrava' viene danneggiato: l'episodio piu' grave si era verificato il 17 settembre 2011, quando due immigrati romeni, che si offrivano ai turisti come porta valigie abusivi, avevano staccato con una gomitata ben assestata la parte terminale di una delle spallette marmoree.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information